doppia laurea.png
Pegaso-Mecatorum2020_Profilo+Cover-FB-EC

È possibile iscriversi a due corsi e conseguire due titoli nello stesso arco temporale.

In cosa consiste

Dall’a.a. 2022/2023 è possibile iscriversi contemporaneamente a due corsi di istruzione superiore come previsto dalla legge 12 aprile 2022. il Ministero dell’Università e della Ricerca ha pubblicato:

  • il Decreto Ministeriale n. 930 che disciplina le modalità per consentire in concreto agli studenti la doppia iscrizione contemporanea

  • il Decreto Ministeriale n. 930 che disciplina la contemporanea iscrizione a due corsi AFAM o ad un corso AFAM e ad uno universitario

Per quali corsi di applica

È possibile iscriversi contemporaneamente ad un massimo di due corsi e può riguardare sia corsi di studio di uno stesso Ateneo che corsi di Atenei o Istituzioni di Alta Formazione Artistica e Musicale diversi, anche esteri.

È possibile iscriversi a:

  • due corsi di laurea

  • due corsi di laurea magistrale

  • un corso di laurea e uno di laurea magistrale

  • un corso di laurea, triennale o magistrale e uno di dottorato di ricerca

  • un corso di laurea, triennale o magistrale, e uno di master

  • un corso di laurea, triennale o magistrale, e uno di specializzazione non medica

  • due corsi di master, purché non si tratti dello stesso master

  • un corso di dottorato di ricerca e uno di specializzazione non medica

  • un corso di dottorato di ricerca e uno di specializzazione medica – per questo caso si applica l’art. 7 del DM 226/2021.

Se l'iscrizione riguarda due Corsi di laurea triennale, magistrale o a ciclo unico questi non devono appartenere alla stessa classe e devono differenziarsi per almeno i due terzi delle attività formative

Per l'iscrizione ai diversi livelli dei corsi di studio è obbligatorio il possesso dei titoli di studio richiesti dalla normativa nazionale e dai regolamenti di Ateneo.

Nel caso in cui uno dei due corsi di studio sia a frequenza obbligatoria, è consentita l'iscrizione ad un secondo corso di studio che non presenti obblighi di frequenza, ad eccezione dei corsi per i quali la frequenza obbligatoria è prevista per le sole attività di laboratorio e di tirocinio.